Legal Office

My Social Legal Office

Il Progetto nasce dalla Partnership tra My Social Cash A.D e lo Studio Legale Vincenzo Randazzo.

Lo scopo della fusione tra queste due realtà è quello di offrire un Servizio di Tutela Legale a 360° a tutta la Community di My Social Cash.

Un servizio esclusivo e capillare offerto da My Social Legal Office in tutta Europa con un Pool di Legali specializzato in ogni ambito del Diritto Europeo.

CHI E' L'AVVOCATO VINCENZO RANDAZZO?

Vincenzo Randazzo, avvocato appartenente al Consiglio dell’Ordine di Caltagirone con studio in Caltagirone alla via Edmondo de amicis n. 21 p. iva 05530190874 titolare dell’Organismo di Mediazione ADR intesa sezione dislocata di Caltagirone e Mediatore presso la stessa.

Contatti:

Laureato presso l’Università Kore di Enna, vincitore di un contratto per meritevoli settore amministrativo art.13 legge 390/1991 presso la Kore di Enna, stagista presso l’Ufficio Giudiziario di Caltagirone settore penale, cultore della materia Filosofia del Diritto e logica e metodologia giuridica presso l’Università Kore di Enna, specializzato (SSPL) presso la scuola di specializzazione per le professioni legali Kore, in possesso del Certificate Esol Modes B2 graded e del trinity livello 6, in possesso della European informatics passport, stagista e partecipante al NMUN in New York (2011), partecipante con attestato al corso di criminologia presso la Kore di Enna (2008), esperto esterno presso la Casa Circondariale di Caltagirone per il progetto “cittadinanza e costituzione” presentato dal CPIA CT 1, Avvocato responsabile della coop. per MSNA, EFFEGI di Caltagirone, operatore legale presso aziende di import/export. Settori prevalenti: stipula e redazione contratti, penale, redazione modello 231, tutela stragiudiziale, legale per MSNA.

Quali soluzioni offre My Social Legal Office?

  1. RECUPERO CREDITI:

    IN COSA CONSISTE?
    L’attività di recupero del credito consiste nella possibilità di poter ottenere da parte del debitore inadempiente il pagamento, totale o parziale, del credito rimasto inadempiuto.

    QUALI SOLUZIONI PROPONIAMO?

    Recupero stragiudiziale: Consiste nel recupero del credito mediante alternative diverse dalla citazione in giudizio (invito ad adempiere, sollecitazioni telefoniche…) finalizzate ad ottenere l’adempimento spontaneo del debitore

    Recupero giudiziale: Consiste nel recupero del credito ottenuto rivolgendosi all’autorità giudiziaria finalizzata ad ottenere la condanna del debitore inadempiente al pagamento.

  2. STIPULA DI CONTRATTI E CLAUSOLE CONTRATTUALI

    Nella moderna economia il contratto assume una rilevanza fondamentale nella gestione degli interessi economici e patrimoniali attuali. Ma come regolare questi interessi? Quale forma contrattuale utilizzare? A quali tutele posso accedere?
    Il nostro studio legale offre la soluzione migliore per regolare i vostri interessi o nei casi di scorrettezze della controparte, per tutelare i vostri diritti.

  3. ACCORDI STRAGIUDIZIALI

    COSA SONO?
    Gli accordi stragiudiziali consistono in procedure di risoluzione delle controversie che si attuano al di fuori dei tribunali, mediante dei procedimenti che consentano, anche con l’ausilio di un avvocato, di trovare una soluzione pacifica che eviti alle parti gli oneri derivanti dallo stare in giudizio dinnanzi ad un giudice.

    ATTUANDO UNA PROCEDURA STRAGIUDIZIALE RINUNCIO AD UN POSSIBILE GIUDIZIO DINNANZI AL GIUDICE?

    Assolutamente no!, nel caso di esito negativo della procedura stragiudiziale si potrà ricorrere in giudizio dinnanzi al giudice competente per ottenere un provvedimento giurisdizionale e vedere tutelati i nostri diritti

    QUALI SONO I VANTAGGI DELLE PROCEDURE STRAGIUDIZIALI?
    Il raggiungimento di un accordo stragiudiziale consente di ottenere diversi vantaggi di ordine:

    TEMPORALE: gli accordi stragiudiziali consentono di arrivare ad una soluzione della controversia in tempi e con modalità sicuramente più brevi rispetto al normale ricorso al tribunale

    ECONOMICI: Minori tempi per addivenire ad una soluzione significa anche minori costi per la tutela dei tuoi interessi

    PROCESSUALI: Il tentativo di accordo stragiudiziale e la volontà della parte di non voler raggiungere l’accordo viene tenuto in considerazione dal giudice ai fini della distribuzione delle spese processuale nel giudizio di condanna.

  4. CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

    La legge n°3 del 2012 ha introdotto nel nostro ordinamento la procedura da sovraindebitamento che consente alla persona fisica o ad altri soggetti esclusi dalla legge fallimentare (compresi imprenditori agricoli, consumatori e start up innovativa), di raggiungere un accordo con i creditori dinnanzi al giudice.

    COME SI ACCEDE?
    Per accedere alla procedura bisogna rivolgersi ad un professionista abilitato che presenti un piano di rientro dei debiti che sarà valutata dal giudice sulla base delle reali possibilità del debitore richiedente e delle pretese meritorie dei creditori.

    QUALI SONO I VANTAGGI?
    La procedura consente al debitore fallito, non rientrante nell’ambito di applicabilità della legge fallimentare, di poter ottenere un accordo con i creditori per ristrutturare il proprio debito e venir fuori dalla situazione di crisi. L’accesso alla procedura consente, soddisfatti i requisiti legali previsti, di ottenere il decreto di esdebitazione ossia la liberazione dai debiti residui nei confronti dei creditori concorsuali rimasti insoddisfatti.

Ogni Primo Lunedi del mese una puntata dell'Avvocato Live!

                        Scopri la nostra Rubrica 



sezione_dedicata.png