Diritto Alla Felicità

Diritto Alla Felicità

Diritto alla Felicità

Rocky Balboa, una leggenda senza fine. Il campione del pugilato che ha segnato la vita di molte persone. Non è a fare molto la storia quanto il ruolo del protagonista;

Un personaggio di poche parole, ma quando deve parlare, parlare per davvero, infiamma anche i cuori più pacati.

Trovo molto interessante il discorso (nel film Rocky Balboa) in cui, di fronte all’ostilità della commissione medica pugilistica americana, cita il diritto alla felicità.

Di fronte a tale diritto gli altri sembrano quasi scomparire. Dopotutto, che uomo è un uomo che non è felice? E chi sono gli altri per impedirlo ? Almeno queste sono le parole che l’attore italo-americano Sylvester Stallone, vestendo i panni di Rocky, pronuncia solennemente di fronte alla corte che lo separava dalla sua di felicità.

In pochi sono a conoscere questa scena, solo i veri fan ne ricorderanno l’epicità.

Ma a glorificare l’orgoglio tricolore non è solo “Lo Stallone Italiano” che ne ha citato i valori, bensì anche chi lo ha ideato e scritto. Ebbene sì, a imprimere un pensiero tanto illuminato come il diritto alla felicità (che ora fa parte della Dichiarazione d’Indipendenza Americana) fu proprio un italiano. Il filosofo illuminista che ha conquistato lo stesso Benjamin Franklin con le sue idee è nato a Napoli. Il suo nome, Gaetano Filangieri.

Tra i primi intellettuali a riflettere sul tema della ricerca della felicità, Filangieri entrò nella storia per aver ispirato il testo che il 4 luglio 1776 cambiò il mondo per sempre.

Ecco il testo tratto dalla Dichiarazione d’Indipendenza :

“Noi riteniamo che sono per se stesse evidenti queste verità: che tutti gli uomini sono creati eguali; che essi sono dal Creatore dotati di certi inalienabili diritti, che tra questi diritti sono la Vita, la Libertà, e il perseguimento della Felicità; che per garantire questi diritti sono istituiti tra gli uomini governi che derivano i loro giusti poteri dal consenso dei governati.”

E voi ? Avete difeso il vostro diritto di essere felici?

All comments

Lascia un commento

-->